Devitalizzazione

DEVITALIZZAZIONE

La DEVITALIZZAZIONE consiste nell'asportazione del tessuto vitale contenuto all'interno delle radici dei denti, e nel riempimento con materiale inerte e compatibile.

Questo tipo di intervento si rende necessario quando la carie è cosi profonda da aver raggiunto i tessuti pulpari del dente.

L'intervento viene eseguito in anestesia locale, con delle lime sagomate che si introducono lungo il canale radicolare del dente, di diametro crescente fino alla completa asportazione del tessuto pulpare e radicolare.